Il Pres. Ugliano" Salvezza conquistata sul campo! Ora a lavoro per il futuro della Gis"

Il Pres. Ugliano" Salvezza conquistata sul campo! Ora a lavoro per il futuro della Gis"

Chiusa la stagione 2019/20 è tempo di bilanci e progetti futuri. A parlare per la Gis Pallavolo Ottaviano è il Presidente Raffaele Ugliano:”
Presidente Serie A finita, è d’accordo con questa decisione?
Quanto emerso dalla Consulta di A3 dello scorso 6 aprile, con unanimità di pensiero di tutte le società di A3 e A2, credo sia stata una scelta giustissima, quasi doverosa. Sembra retorico ma la salute viene prima di ogni altra cosa.
Mi auguro che questa decisione, così forte, sia utile memoria per il futuro, da non far dimenticare quanto accaduto.
Sarebbe stato un gesto del tutto innaturale riprendere le attività quando ancora nel paese ci sono persone che soffrono e lottano tra la vita e la morte.
Ed in questo particolare momento il mio pensiero ed il mio ringraziamento va al personale sanitario, medici ed infermieri degli ospedali, senza alcun dubbio veri eroi nazionali.

In una situazione del genere è difficile pensare al futuro. Il Presidente di Perugia Sirci si aspetta delle modifiche se no prevede 5 squadre iscritte, qual’è il suo punto di vista?
Sono d’accordo con il presidente Sirci, la prossima stagione sarà durissima da affrontare in quanto questa epidemia, alla fine di tutto, avrà seriamente messo in crisi il sistema economico del paese e ci vorranno tempi lunghi ed interventi forti da parte del governo nazionale per venirne fuori.
Grandi ripercussioni ci saranno in tutti i settori nevralgici del paese ed anche il mondo dello sport subirà gli effetti negativi. Per questo motivo mi auguro che la Federazione ma soprattutto la Lega Volley vogliano da subito rivedere l’organizzazione generale della prossima stagione agonistica, mettendo in campo opportune strategie, cosi da venire incontro alle difficoltà di natura economica che sicuramente avranno la maggior parte delle società di A, tranne alcune pochissime eccezioni.
Chiusa la fase dei campionati gia nelle prossime consulte, dove si andrà a ridisegnare lo scenario futuro della pallavolo nazionale, si dovrà partire da queste considerazioni.
Colgo l’opportunità per salutare tutti i nostri sponsor e ringraziarli per il grande aiuto che ci hanno dato in questa stagione, consentendoci di affrontare in maniera degna questo primo, storico, campionato di serie A. Spero che in futuro, nonostante i problemi che ci saranno, si possa trovare il modo per continuare questa collaborazione. A quelli che purtroppo ci diranno che non è piu possibile voglio dire che non dimenticheremo mai quello che hanno fatto per noi e che occuperanno sempre un posto speciale nella storia attuale e futura della GIS.

Oggi arriva la salvezza della Gis Pallavolo Ottaviano in Serie A, ci aspettavamo un contesto diverso, un resoconto del campionato?
Sicuramente nessuno di noi si aspettava un finale di campionato così triste.
La salvezza diciamo che l’avevamo gia conquistata al momento della sospensione avvenuta ai primi di marzo ( 5 posto in classifica) e sognavamo con le ultime 3 gare da disputare, di cui 2 in casa nostra, di agguantare i playoff promozione.
Ma l’obbiettivo di inizio stagione era la salvezza e siamo contenti di averla conquistata gia prima della fine della regular season, senza passare per la lotteria dei playout, mostrando anche un bel gioco corale ad un certo punto della stagione.

Per il futuro della Gis? cosa ci aspetta?
Al momento il nostro futuro, ma credo anche quello dell’intero movimento sportivo nazionale, nessuno può immaginarlo.
Troppe sono le variabili che si pongono lungo il cammino.
Sicuramente, non appena le condizioni generali lo consentiranno, cercheremo di incontrare i nostri sponsor e capire insieme a loro cosa è possibile fare ed in che modo affrontare la prossima stagione che mi auguro possa vederci nuovamente ai nastri di partenza della A3 che verrà.
Ringrazio tutti i nostri atleti per il grande impegno messo nell’affrontare questa importante categoria e la tanta disponibilità mostrata nei momenti difficili. Ringrazio i nostri tecnici, mister Gennaro Libraro con il quale siamo partiti ad inizio stagione ed al quale vanno sempre i miei personali ringraziamenti per quanto di importante ha fatto per la nostra società. Ringrazio mister Aniello Mosca, un fratello ritrovato più che un nuovo allenatore, per aver accettato senza se e senza ma la guida di questa squadra nel momento del bisogno, senza indugiare o stare a pensare su quelli che potevano essere i risvolti negativi della vicenda. Infine, ringrazio tutti i miei dirigenti per il grosso impegno messo in campo nell’affrontare e risolvere le diverse problematiche che questa serie A3 aveva nella sua programmazione, i nostri medici e tutti quanti hanno avuto un ruolo nello svolgimento di questo campionato.
Alla fine “Andra Tutto Bene” e la nostra attività non finirà così, la GIS VIVE!!!!”

Uff. Stampa
Luigi Iervolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *