Pres. Ugliano:" Che emozione la prima stagione in A! Giocheremo a Cercola le partite casalinghe!"

Pres. Ugliano:" Che emozione la prima stagione in A! Giocheremo a Cercola le partite casalinghe!"

Il tempo delle attese sta per terminare. Fra 5 giorni si radunerà la nuova Gis Pallavolo Ottaviano per la prima storica ed emozionante partecipazione al Campionato di Serie A3. Un traguardo mai raggiunto per i colori della Gis. A parlare è il Presidente Raffaele Ugliano, ancora in vacanza ma già con la testa alla prossima stagione:“Si è trattata di un estate lunghissima, molti erano gli aspetti di cui occuparsi per preparare nel modo migliore questa stagione che possiamo senza nessun dubbio definire storica per la nostra società e per tutto il movimento pallavolistico ottavianese. L’emozione è sicuramente tanta, trovarsi di fronte compagini storiche che per decenni hanno sempre militato tra A1 e A2 , ci riempie di orgoglio e ci fa apprezzare ancora di più la grossa impresa compiuta la stagione scorsa.
Il campionato di serie A3 di recentissima istituzione, secondo quanto sentito in occasione dell’ultima edizione del Volley Mercato di Salsomaggiore e come confermato da alcuni nostri atleti che hanno già praticato queste categorie, credo che sarà un campionato molto tecnico di medio-alto livello poiché molti atleti che non sono rientrati nei roster delle squadre di A1 e A2 si sono alla fine accasati presso le formazioni di A3, facendo notevolmente alzare il tasso tecnico del campionato.
La formazione che abbiamo allestito in sintonia con il D.S. Cozzolino credo che possa ben figurare anche se il nostro obiettivo primario sarà innanzitutto mantenere la categoria. I pochi innesti fatti, quelli di Felice Sette e di Stefan Ivanov, sono la dimostrazione che il gruppo messo insieme nella stagione scorsa era già una formazione capace di ben figurare anche nella categoria superiore. I nuovi arrivati non potranno che far lievitare ancora di più il nostro valore consentendoci il raggiungimento dei nostri obiettivi.
Dove giocheremo?Al momento dell’iscrizione al campionato il nostro Palazzetto dello Sport non rispondeva ai requisiti imposti dalla Lega di Serie A, motivo per cui abbiamo dovuto indicare un impianto, il Palasport di Cercola, con determinate caratteristiche ed agibilità, pena l’esclusione.
Questa scelta, per certi versi forzata, ci rammarica tantissimo.
Giocare il campionato più bello ed importante, fino ad oggi, lontano da Ottaviano ci rende tristi e la consideriamo una vera jattura.
In ogni caso confidiamo sempre nell’operato della nostra Amministrazione Comunale, sperando che riesca a reperire fondi tali da poter adeguare e rendere idoneo il nostro palazzetto, così da poter ritornare a giocare ad Ottaviano il più presto possibile”.

Uff. Stampa Gis Pall. Ottaviano
Luigi Iervolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *